PROGETTO DI CHEMICAL MANAGEMENT PER LA GESTIONE DELLE SOSTANZE CHIMICHE IN PRODUZIONE

Il tema dell’eliminazione delle sostanze chimiche dannose nella produzione tessile e dell’abbigliamento sta diventando negli ultimi tempi sempre più rilevante. Sono sempre di più i Brand che, per rispondere alle campagne mediatiche e ad un consumatore sempre più consapevole dell’importanza delle proprie scelte, si stanno dotando di documenti di riferimento per la definizione dei limiti eco-tossicologici e dei conseguenti requisiti organizzativi.

Lo stimolo arrivato dai nostri clienti ci ha sicuramente spinto a ricercare soluzioni sempre più adatte per poter migliorare le performance in materia, trovando da parte nostra, coerentemente con i valori in cui crediamo, una specifica sensibilità alle tematiche ambientali ed una forte volontà di crescita e di ricerca di livelli di servizio al cliente sempre maggiori.

Convinti di voler realmente raggiungere l’obiettivo, a condizioni di reale sostenibilità (economico – ambientale e sociale), abbiamo deciso di costruire un percorso strutturato e imprenditorialmente valido, capace di dimostrare in maniera trasparente quanto realizzato. Per quanto riguarda le nostre scelte gestionali e coerentemente con i nostri obiettivi strategici e di business, il progetto integra i valori della sostenibilità e in particolar modo della gestione delle sostanze chimiche in produzione secondo un protocollo realizzato dal nostro partner¬†4sustainability®¬†(www.4sustainability.it).

Abbiamo quindi avviato l’implementazione di un Protocollo di riduzione ed eliminazione delle sostanze chimiche, che prevede:

  • la definizione di una MRSL (Manufactoring Restricted Substances List) per la Loms;
  • la definizione di un chemical inventory e il lancio di una fase di qualifica dei fornitori e dei prodotti acquistati;
  • l’integrazione di informazioni e la definizione di alcune metodologie che ci permettano di assicurare ai nostri clienti la trasparenza e la tracciabilità;
  • la realizzazione di un piano di campionamento statistico e controllo attraverso il testing basato sulla valutazione dei rischi;

Siamo disponibili ed interessati a condividere la nostra esperienza con tutti i clienti ed gli interlocutori perché sicuri che il percorso che stiamo mettendo in atto sia la risposta agli richieste fatte dal mercato. Sarà in ogni caso fondamentale dialogare in riferimento alle proposte contrattuali di ciascuno e verificare insieme i requisiti percorribili, nell’ottica di intraprendere insieme un percorso di miglioramento trasparente e concreto.